L'ECHA raccomanda 8 sostanze per l'autorizzazione REACH

Da: Joseph Lee il 24 aprile 2023

L'Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) ha recentemente raccomandato alla Commissione europea di aggiungere otto sostanze, tra cui il piombo, all'elenco di autorizzazione REACH. La bozza di raccomandazione è stata pubblicata il 2 febbraio 2022, generando numerosi commenti e un'attiva discussione all'interno del Comitato degli Stati membri dell'ECHA. La discussione si è concentrata sulla tempistica migliore per la raccomandazione, su eventuali combinazioni con altre attività normative e sull'impatto sull'industria e sulle autorità.

 

L'undicesima raccomandazione dell'ECHA comprende le seguenti sostanze: 

  1. L'etilendiammina - utilizzata in produzione come solvente, per solubilizzare proteine come le albumine e la caseina, come inibitore della corrosione nelle vernici e nei refrigeranti e altro ancora.
  2. 2-(4-tertbutilbenzil)propionaldeide e i suoi singoli stereoisomeri - una fragranza sintetica ampiamente utilizzata nei cosmetici, nei prodotti per la cura della persona, nei detersivi per il bucato e nei deodoranti per ambienti.
  3. Il piombo - Spesso usato nelle leghe metalliche per le sue proprietà lubrificanti, il piombo è utilizzato nelle applicazioni per schermare suoni, vibrazioni e radiazioni.
  4. Glutaral - utilizzato come disinfettante e medicinale, solitamente applicato sotto forma di soluzione, per sterilizzare strumenti chirurgici e altre aree.
  5. 2-metil-1-(4-metiltiofenil)-2-morfolinopropan-1-one - un composto chimico utilizzato come fotoiniziatore nella chimica dei polimeri
  6. 2-benzil-2- dimetilammino-4'-morfolinobutirrofenone - un composto chimico utilizzato come fotoiniziatore nella chimica dei polimeri
  7. Diisoesile ftalato - utilizzato come plastificante nella fabbricazione di vari prodotti come PVC, gomma e plastica.
  8. Acido ortoborico, sale di sodio - utilizzato come ritardante di fiamma e inibitore della corrosione nella fabbricazione di vari prodotti come vetro e ceramica

Ora le aziende dovranno richiedere l'autorizzazione per continuare a utilizzare queste otto sostanze una volta aggiunte all'elenco di autorizzazione REACH. Si tratta di uno sviluppo importante per l'industria chimica europea e potrebbe avere implicazioni di vasta portata per le aziende che utilizzano queste sostanze.

 

Elenchi di sostanze REACH

L'Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) gestisce tre elenchi ai sensi del regolamento REACH: Elenco delle sostanze estremamente problematiche (SVHC), Elenco delle autorizzazioni ed Elenco delle sostanze soggette a restrizioni.

La Elenco SVHC (o Candidato) contiene sostanze che possono avere effetti gravi e spesso irreversibili sulla salute umana e sull'ambiente. Se una sostanza viene identificata come SVHC, viene aggiunta alla Candidate List per essere eventualmente inserita nella Authorisation List.

Il Elenco delle autorizzazioni (Allegato 14) contiene le sostanze che sono soggette ad autorizzazione ai sensi del REACH e le aziende devono richiedere l'autorizzazione all'uso.

Il Elenco delle sostanze soggette a restrizioni (Allegato 17) contiene le sostanze soggette a restrizioni ai sensi del regolamento REACH, che non possono essere utilizzate o immesse sul mercato a meno che non siano soddisfatte condizioni specifiche.

Come può aiutare SiliconExpert ?

SiliconExpert monitora le normative di conformità di tutto il mondo, coprendo 30 diverse normative di conformità. Il nostro team di conformità esamina e aggiorna regolarmente il nostro sistema con ogni aggiornamento del database di conformità, in modo che possiate stare tranquilli, sapendo che i vostri componenti soddisfano tutti gli standard di conformità pertinenti. Per saperne di più sulle offerte di conformità di SiliconExpert , consultate il nostro strumento di conformità! 

Per saperne di più

Iscriviti ai nostri blog

Unisciti agli oltre 74.000 leader di componenti elettronici che ricevono aggiornamenti e approfondimenti da SiliconExpert' Tech Updates! Iscrivetevi oggi stesso e avrete accesso ad articoli sulle ultime tendenze del settore, aggiornamenti tecnologici, white paper, ricerche, infografiche, eventi, webinar e altro ancora.

Iscriviti ora