Ulteriori tariffe cinesi sulle merci importate negli Stati Uniti annunciate il 10 maggio

Da: SiliconExpert il 13 maggio 2019

Il 15 giugno 2018, il Rappresentante del Commercio degli Stati Uniti ha utilizzato la Sezione 301(b) del Trade Act del 1974 per introdurre tariffe aggiuntive su alcuni prodotti importati dalla Cina. Il governo statunitense ha pubblicato un elenco di beni soggetti a tariffe che imporranno una tariffa del 25% su circa 50 miliardi di dollari di beni importati dalla Cina per l'elenco 1,2.

I prodotti dell'elenco 1, con un valore totale delle importazioni di 34 miliardi di dollari, sono stati soggetti a una tariffa aggiuntiva del 25% a partire dal 6 luglio 2018. La scadenza per richiedere l'esclusione da questo aumento era il 9 ottobre 2018, con il risultato di 125 esclusioni. Le esclusioni sono state concesse per un anno dalla pubblicazione dell'esclusione nel Federal Register. I prodotti dell'Elenco 2, con un valore totale delle importazioni di 16 miliardi di dollari, sono stati soggetti a un dazio aggiuntivo del 25% a partire dal 23 agosto 2018. La scadenza per richiedere l'esclusione da questo aumento era il 18 dicembre 2018, tutte le richieste sono ancora in fase di revisione.

Il 17 settembre 2018, il Rappresentante commerciale degli Stati Uniti (USTR) ha finalizzato la Lista 3 che impone una tariffa del 10% su circa 200 miliardi di dollari di beni importati dalla Cina, senza alcuna esclusione. Tuttavia, il previsto aumento della tariffa Section 301 dal 10% al 25% è stato rinviato all'inizio di quest'anno, a causa di "sostanziali progressi" nei negoziati commerciali tra i due Paesi.

Il 10 maggio 2019, gli Stati Uniti hanno aumentato il livello dei dazi sulla lista 3 dal 10% al 25%, imposti sui prodotti della lista 3 esportati negli Stati Uniti a partire dal 10 maggio 2019, o sui prodotti entrati il 1° giugno 2019 o dopo, indipendentemente dalla data di esportazione. Tuttavia, l'aliquota del dazio sarà del 10% per i prodotti dell'elenco 3 esportati prima del 10 maggio ed entrati prima del 1° giugno 2019.

Il rappresentante commerciale degli Stati Uniti (USTR) inizierà il processo di innalzamento delle tariffe su tutte le restanti importazioni dalla Cina, per un valore di circa 300 miliardi di dollari.

Il governo degli Stati Uniti ha emesso tre liste di merci che hanno imposto una tariffa di circa250 miliardi di dollari sulle merci importate dalla Cina. Questi elenchi sono stati compilati sulla base di un'ampia analisi interagenzie e di un esame approfondito dei commenti e delle testimonianze delle parti interessate. Le tariffe hanno un impatto su prodotti di settori quali automobili, aerospazio, nuovi materiali, robotica, macchinari industriali, tecnologia dell'informazione e della comunicazione. I prodotti sono suddivisi in tre liste:

Il primo elenco comprende 818 linee tariffarie. Queste linee coprono circa 34 miliardi di dollaridi dollari di importazioni dalla Cina. La Customs and Border Protection ha iniziato a riscuotere i dazi aggiuntivi il 6 luglio 2018Il secondo elenco comprende 279 linee tariffarie. Queste linee coprono circa 16 miliardi di dollaridi importazioni da parte di Customs and Border Protection ha iniziato a riscuotere i dazi aggiuntivi il 23 agosto 2018.Il terzo elenco comprende 5.745 linee tariffarie. Queste linee coprono circa 200 miliardi di dollarimiliardi di dollari di importazioni da. La Customs and Border Protection ha iniziato a riscuotere i dazi aggiuntivi il 24 settembre 2018.

RICHIEDETE OGGI STESSO LA VOSTRA RELAZIONE GRATUITA SULL'IMPATTO TARIFFARIO!

SiliconExpert ha i dati e l'esperienza per aiutarvi a identificare:

I prodotti colpiti da questa nuova tariffa.La Harmonized Tariff Schedule of the United States (HTSUS) dei prodotti colpiti.Lo stato di impatto tariffario (Impacted/Possibly Impacted/Not Impacted) a seconda delle bandiere del Paese di origine della Cina e della HTSUS.Il riferimento incrociato dei prodotti colpiti per trovare la sostituzione di questi prodotti da un altro Paese di origine.

Per saperne di più!

Schermata dei rapporti sull'impatto tariffario generati da SiliconExpert .

   Riferimenti:

https://ustr.gov/about-us/policy-offices/press-office/press-releases/2018/june/ustr-issues-tariffs-chinese-productshttps://ustr.gov/about-us/policy-offices/press-office/fact-sheets/2018/june/section-301-product-list-fact-sheethttps://ustr.gov/about-us/policy-offices/press-office/press-releases/2018/july/ustr-releases-product-exclusionhttps://ustr.gov/about-us/policy-offices/press-office/press-releases/2018/august/ustr-finalizes-second-tranchehttps://ustr.gov/about-us/policy-offices/press-office/press-releases/2018/september/ustr-finalizes-tariffs-200https://ustr.gov/about-us/policy-offices/press-office/press-releases/2019/may/statement-us-trade-representativehttps://www.strtrade.com/f-tariff-actions-resources.html#china301

3