L'ingegneria e l'intelligenza artificiale combattono la diffusione del COVID-19

Da: SiliconExpert il 12 settembre 2022

Le aziende tecnologiche e mediche hanno utilizzato i loro dati e l'apprendimento automatico (ML) e l'intelligenza artificiale (AI) per combattere la diffusione del Coronavirus.

Utilizzando grandi quantità di dati medici, gli scienziati utilizzano l'intelligenza artificiale e l'apprendimento automatico per individuare rapidamente tendenze e trattamenti, come ad esempio scoprire i geni che rendono un paziente incline a sintomi più gravi o sviluppare nuove molecole per bloccare i recettori della proteina COVID-19 (SARS-CoV-2), impedendone la diffusione nel corpo umano.

 

Elenco degli strumenti di intelligenza artificiale sviluppati per combattere il Coronavirus

Ecco un elenco di aziende che collaborano a soluzioni di intelligenza artificiale per combattere il COVID-19, oltre a una breve descrizione delle soluzioni proposte:

Società coinvolte Soluzione AI 
PrecisionLife, Nvidia Utilizzando l'intelligenza artificiale addestrata sulle schede grafiche Nvidia A40 e le librerie software CUDA, PrecisionLife ha utilizzato l'analisi combinatoria per scoprire nuovi geni associati a sintomi gravi. 
Advantech La soluzione Video AI di Advantech utilizza il riconoscimento facciale e gli scanner della temperatura per trasmettere i dati a un centro di monitoraggio sanitario in tempo reale. 
Omron robotics, Senova healthcare, Kraus Maschinenbau GmbH L'azienda tedesca di tecnologia medica, Senova, ha collaborato con gli esperti di robotica di Omron e gli ingegneri di mechE di Kraus per produrre un test rapido per gli anticorpi COVID-19, che fornisce risultati in 10 minuti. 
Siemens Healthineers Siemens Healthineers ha sviluppato uno strumento predittivo AI in tempo reale utilizzando i dati di oltre 14mila pazienti COVID-19 per aiutare i medici a identificare i pazienti a rischio di progressione verso esiti gravi. 
Bosch Bosch sta sviluppando diversi nuovi dispositivi per contribuire a migliorare l'assistenza sanitaria, tra cui il test COVID-19 su un dispositivo Bosch Vivalytic, che consente agli operatori sanitari di valutare cinque campioni contemporaneamente in 39 minuti. 
Deargen Gli scienziati sudcoreani di Deargen hanno pubblicato i risultati di un modello di apprendimento profondo chiamato MT-DTI. Utilizzando sequenze chimiche semplificate, il modello ha previsto quali farmaci approvati dalla FDA hanno maggiori probabilità di bloccare le proteine del coronavirus. 
Medicina Insilico L'azienda di Hong Kong Insilico Medicine sta utilizzando un modello di scoperta di farmaci basato sull'intelligenza artificiale per generare migliaia di molecole con il potenziale di legarsi alle proteine del coronavirus. L'apprendimento profondo viene utilizzato per restringere l'elenco alle opzioni praticabili. 
SRI Biosciences, Iktos Il centro di ricerca SRI International ha stretto una partnership con la società di intelligenza artificiale Iktos per scoprire e sviluppare nuove terapie antivirali. Il modello di deep learning di Iktos progetta molecole virtuali, mentre la piattaforma di chimica sintetica automatizzata SynFini di SRI crea le molecole. 
IA benevola Benevolent AI utilizza un ampio archivio di informazioni mediche, compresi i dati della letteratura scientifica estratti da ML, per identificare 6 composti che bloccano efficacemente le vie cellulari che consentono ai virus di penetrare nelle cellule. 

 

Come SiliconExpert guida la progettazione dei prodotti AI

Mentre i produttori sviluppano soluzioni per combattere la COVID-19 e una serie di altre malattie utilizzando i big data, le complessità delle normative di conformità, i problemi di EOL (End of Life) e di approvvigionamento sono solo alcuni dei molti altri ostacoli che possono interrompere la progettazione, lo sviluppo e il lancio del prodotto.

Per aiutare le aziende a evitare queste interruzioni, SiliconExpert gestisce un database di oltre 1 miliardo di componenti elettronici. Il nostro database include informazioni dettagliate che vanno dalle specifiche dei componenti e dalle opzioni alternative per i componenti allo stato del ciclo di vita e ai dati di conformità per aiutare la vostra azienda a determinare la legalità di un prodotto paese per paese.

Due dei più comuni hardware ad alte prestazioni utilizzati nell'IA e nell'apprendimento automatico sono le GPU di alto livello prodotte da AMD e Nvidia, come la Nvidia RTX 3090 Ti o AMD Radeon RX 6800 XT. I dati su queste due GPU e su oltre 1 miliardo di altre possono essere consultati all'interno del database di SiliconExpert.

Per saperne di più sulle soluzioni di SiliconExperte su come ridurre il rischio di approvvigionamento con BOM Manager, registratevi per una prova gratuita:

Iscriviti ai nostri blog

Unisciti agli oltre 74.000 leader di componenti elettronici che ricevono aggiornamenti e approfondimenti da SiliconExpert' Tech Updates! Iscrivetevi oggi stesso e avrete accesso ad articoli sulle ultime tendenze del settore, aggiornamenti tecnologici, white paper, ricerche, infografiche, eventi, webinar e altro ancora.

Iscriviti ora