Le navi da carico evitano il Canale di Suez dopo gli attacchi nel Mar Rosso

Da: Joe Corbisiero il 20 dicembre 2023

Le navi da carico stanno evitando il Mar Rosso dopo che i ribelli Houthi hanno iniziato ad attaccare le navi commerciali al largo delle coste dello Yemen. Da metà novembre, il gruppo di ribelli ha attaccato le navi per protestare contro l'inasprimento della risposta di Israele contro Hamas nella Striscia di Gaza. Gli attacchi minacciano di interrompere le catene di approvvigionamento, poiché il Mar Rosso è una rotta di navigazione critica che conduce al Canale di Suez. Le navi che evitano il Mar Rosso devono ora aggirare il Capo di Buona Speranza in Africa.

 

Che impatto ha sul trasporto marittimo l'evitare il Mar Rosso?

Il Canale di Suez collega l'Europa all'Asia e all'India creando una via d'acqua che collega il Mediterraneo e il Mar Rosso lungo la costa dell'Egitto. In questo modo le navi possono evitare di fare il giro dell'Africa per andare dall'Europa all'Asia, un viaggio molto più lungo e costoso.

Mappa che mostra il tempo aggiuntivo necessario per spedire un prodotto dall'Europa all'Asia evitando il Canale di Suez.

Evitando di passare per il Mar Rosso/Canale di Suez, le navi possono aggiungere 1-2 settimane di tempo di viaggio, aumentando di conseguenza il costo complessivo del trasporto delle merci. La deviazione intorno al Capo di Buona Speranza può ridurre la capacità effettiva di un viaggio del 25%. Anche se i prezzi del petrolio sono aumentati di poco, un'interruzione prolungata della rotta di navigazione potrebbe far lievitare i costi, dato che il 12% del commercio globale passa attraverso il canale. Nel 2021, quando una nave portacontainer ha bloccato il canale per sei giorni, sono stati colpiti circa 10 miliardi di dollari di scambi al giorno.

 

Aziende colpite finora

A partire dal19 dicembre, le seguenti compagnie hanno annunciato di voler evitare il Mar Rosso meridionale. Alcune hanno annunciato di dover affrontare ritardi di spedizione fino a 2 settimane a causa del dirottamento delle navi.

Aziende colpite dagli attacchi nel Mar Rosso
MSC
Petrolio britannico
Euronav
Sempreverde
Prima linea
Hapag Lloyd
HMM
Maersk
Rete oceanica espressa
Orient Overseas Container Line
Wallenius Wilhelmsen
Trasporto marittimo della miniera di Yang
 
 

Come monitorare le interruzioni della catena di approvvigionamento

SiliconExpert continua a monitorare l'evoluzione della situazione in Israele e in Medio Oriente per aiutarvi a capire come la vostra attività possa essere influenzata. SiliconExpertIl software di gestione dei rischi della catena di fornitura consente di impostare avvisi, monitorare la distinta base per individuare potenziali rischi e rispondere di conseguenza.

Per saperne di più sullo strumento di gestione del rischio della catena di approvvigionamento e programmare una demo oggi stesso.

Per saperne di più

Iscriviti ai nostri blog

Unisciti agli oltre 74.000 leader di componenti elettronici che ricevono aggiornamenti e approfondimenti da SiliconExpert' Tech Updates! Iscrivetevi oggi stesso e avrete accesso ad articoli sulle ultime tendenze del settore, aggiornamenti tecnologici, white paper, ricerche, infografiche, eventi, webinar e altro ancora.

Iscriviti ora