I cluster COVID-19 destano grandi preoccupazioni per la stabilità della fornitura di chip a Taiwan

Da: SiliconExpert l'8 giugno 2021

Nelle ultime settimane l'industria dei semiconduttori di Taiwan è stata colpita da una serie di disastri, dall'aggravarsi della siccità e dai blackout. Questi impatti stanno mettendo ulteriormente a dura prova la carenza di semiconduttori esistente a livello internazionale. Ciò include anche gli Stati Uniti, dove la carenza di chip critici ha danneggiato la produzione di nuovi veicoli.

I focolai di COVID-19 nei produttori di trucioli di Taiwan sono un'altra minaccia per le forniture globali. Mentre Taiwan continua ad affrontare un improvviso picco di casi, lunedì 7 giugno il Gabinetto ha annunciato che estenderà le restrizioni sul coronavirus per altre due settimane e aggiungerà ulteriori misure di prevenzione per controllare l'epidemia. Secondo il portavoce del Gabinetto, Lo Ping-Cheng, l'attuale livello 3 di allerta epidemica, un livello in meno di un blocco totale, rimarrà in vigore fino al 28 giugno.

 

Produttori colpiti da COVID-19 Cluster:

  • Elettronica King Yuan (KYEC)
    KYEC è il principale fornitore al mondo di servizi di collaudo dei chip, tra cui il wafer probing, il collaudo del prodotto finale e il servizio di assemblaggio per la catena di fornitura back-end dei semiconduttori. KYEC è la seconda azienda in termini di fatturato e la più grande società di test professionale a livello mondiale. È un fornitore chiave di Qualcomm, Intel, Nvidia, MediaTek e Novatek.

    La KYEC ha recentemente sospeso la produzione per due giorni a causa di un focolaio di COVID-19 tra i lavoratori stranieri dell'azienda nei siti di Miaoli e Hsinchu. Questi due siti sono il fulcro dell'industria dei chip dell'isola, che rappresenta circa l'80% delle sue entrate.

    Con il governo che ha messo in quarantena per 14 giorni circa 2.000 lavoratori stranieri (il 30% della forza lavoro), la KYEC si è rivolta a lavoratori locali temporanei per far ripartire le linee di produzione.

  • Greatek Electronics Inc.
    Greatek, fornitore di sviluppatori di chip taiwanesi come Phison e Realtek, è un'affiliata di Powertech, il più grande fornitore di packaging e test di chip di memoria al mondo. L'azienda sta testando 4.000 dei suoi dipendenti per la COVID-19. Più di 1.000 di loro sono lavoratori migranti.

    Ad oggi, oltre una dozzina di dipendenti dell'azienda di confezionamento di circuiti integrati logici Greatek Electronics sono risultati positivi al test. L'azienda, tuttavia, non ha intenzione di sospendere le operazioni di produzione, secondo quanto dichiarato dall'amministratore delegato Boris Hsieh. Egli sottolinea che Greatek ha ottenuto buoni risultati nel controllo della pandemia e quindi non imporrà un arresto temporaneo della produzione per la disinfezione.

  • Tecnologia Accton
    Il 7 giugno, il produttore di dispositivi di rete Accton Technology ha dichiarato che il funzionamento del suo impianto di Chunan, nel nord di Taiwan, è rimasto normale dopo la conferma della positività a COVID-19 di 12 dipendenti dell'impianto. Accton ha dichiarato che l'impianto di Chunan, che dispone di 10 linee SMT, sta ancora operando a capacità normale dopo aver messo a punto le linee di produzione automatizzate.

    Accton, che annovera tra i suoi clienti molti datacenter con sede negli Stati Uniti, sostiene che l'impatto delle infezioni sulle sue operazioni complessive sarebbe limitato grazie alla capacità di fornire assistenza dalle altre basi di produzione che includono anche la Cina.

 

Come influirà sulla vostra catena di fornitura? SiliconExpert può aiutarvi

SiliconExpert ha i dati e l'esperienza per aiutarvi a identificare in modo proattivo i componenti a rischio e ad approfondire lo stato del loro ciclo di vita, a trovare e fornire alternative e scorte disponibili presso i distributori autorizzati.

Inoltre, in risposta all'esigenza di approfondimenti e impatti previsti, SiliconExpert ha sviluppato un meccanismo di supporto che può aiutare i clienti a identificare i rischi nella loro catena di fornitura. Questo servizio combina fattori di geo-localizzazione e rischi noti in una formula proprietaria per determinare il punteggio di rischio complessivo della catena di fornitura per fornitore e per numero di pezzi.

Questo servizio fornisce informazioni relative a questo evento e dati che possono aiutare i team a mitigare in modo proattivo l'impatto di eventi futuri attraverso il modulo della catena di approvvigionamento.

Non credeteci sulla parola, contattate le vendite per vedere il rapporto d'impatto oggi stesso!

 

SiliconExpert Pulsante rosso Contattaci

 

Per ulteriori informazioni, visitare il sito:

Di Hala Mohamed

Iscriviti ai nostri blog

Unisciti agli oltre 74.000 leader di componenti elettronici che ricevono aggiornamenti e approfondimenti da SiliconExpert' Tech Updates! Iscrivetevi oggi stesso e avrete accesso ad articoli sulle ultime tendenze del settore, aggiornamenti tecnologici, white paper, ricerche, infografiche, eventi, webinar e altro ancora.

Iscriviti ora

3