L'EPA vieta l'amianto crisotilo ai sensi del TSCA

Da: Joe Corbisiero il 1 aprile 2024

Il18 marzo, l'Agenzia per la Protezione dell'Ambiente (EPA) ha vietato l'amianto crisotilo, l'ultima forma di amianto utilizzata negli Stati Uniti, ai sensi del Toxic Substances Control Act (TSCA). Il suo uso va al di là dell'edilizia ed è tuttora utilizzato in applicazioni elettroniche e automobilistiche. L'amianto crisotilo, o amianto bianco, costituisce il 95% dell'uso commerciale dell'amianto negli Stati Uniti. La norma proibisce l'uso in corso dell'unica forma nota di amianto attualmente importata, lavorata e distribuita negli Stati Uniti. L'EPA ha emesso la sentenza per proteggere le persone dal cancro ai polmoni, dal mesotelioma, dal cancro alle ovaie, dal cancro alla laringe e da altri problemi di salute causati dall'esposizione all'amianto.

Uso dell'amianto crisotilo nell'elettronica

Sebbene oggi l'amianto non sia comunemente utilizzato nell'elettronica, è importante notare che alcuni produttori di componenti utilizzano ancora l'amianto crisotilo per la sua elevata capacità di isolamento termico ed elettrico. Una ricerca nel database SiliconExpert ha trovato componenti che contengono amianto crisotilo disponibili per l'acquisto oggi. Ciò significa che i produttori di elettronica devono esercitare la massima cautela nella ricerca dei componenti. Devono assicurarsi di non incorrere in cause legali utilizzando un componente che contiene amianto crisotilo, una sostanza ora vietata dall'EPA.

Uso dell'amianto crisotilo nell'industria automobilistica

Il crisotilo si trova ancora nell'industria automobilistica post-vendita. L'amianto bianco era utilizzato principalmente nell'industria automobilistica per schermi e dissipatori di calore, componenti dei freni, guarnizioni, adesivi e lastre. La nuova decisione dell'EPA vieterà l'uso dell'amianto nei ceppi dei freni per il settore petrolifero, nei freni e nelle guarnizioni per l'industria automobilistica, in altri prodotti per l'attrito dei veicoli e in altre guarnizioni sei mesi dopo la data di entrata in vigore della norma finale.

Storia della regolamentazione dell'amianto e conseguenze dell'utilizzo

Nel 1989, l'EPA ha vietato l'amianto per la prima volta, ma la decisione è stata annullata due anni dopo da una sentenza del tribunale. Ciononostante, l'uso dell'amianto è diminuito negli Stati Uniti per molti anni, grazie alla crescente consapevolezza dei rischi per la salute derivanti dall'uso dell'amianto. L'EPA ha proposto per la prima volta di vietare l'amianto crisotilo nell'ambito del TSCA già nel 2022.

Le controversie sull'amianto costano 2,3 miliardi di dollari all'anno negli Stati Uniti Fonte: Rapporto dell'Organizzazione Mondiale della SanitàL'uso dell'amianto negli Stati Uniti ha avuto un impatto finanziario significativo, costando alle imprese e ai governi locali circa 2,3 miliardi di dollari ogni anno in controversie legali. Questa cifra sconcertante sottolinea le gravi conseguenze della sostanza sulla salute delle persone e le potenziali implicazioni legali per coloro che ne fanno uso.

Come i produttori di tecnologia possono anticipare la messa al bando dell'amianto crisotilo

I produttori dovrebbero (e possono) iniziare a prepararsi fin da ora a rimuovere l'amianto dai loro prodotti esaminando la distinta base (BOM) e l'elenco dei componenti approvati (ACL). SiliconExpert aiuta i tecnici e i responsabili della conformità a identificare, risolvere ed evitare i rischi legati all'evoluzione delle normative di conformità. Sfruttando i servizi professionali di CAS Reporting, l'analisi delle distinte base e delle ACL viene accelerata, determinando rapidamente quali parti contengono sostanze pericolose come l'amianto crisotilo (CAS #12001-29-5). Inoltre, le nostre soluzioni di conformità forniscono informazioni aggiornate e documenti convalidati dei fornitori sulla conformità alle normative come REACH, RoHS, imballaggi, sostanze chimiche, minerali dei conflitti, California Prop 65 e altro ancora.

Scoprite come SiliconExpert può semplificare i vostri flussi di lavoro di gestione della conformità:

Per saperne di più

Iscriviti ai nostri blog

Unisciti agli oltre 74.000 leader di componenti elettronici che ricevono aggiornamenti e approfondimenti da SiliconExpert' Tech Updates! Iscrivetevi oggi stesso e avrete accesso ad articoli sulle ultime tendenze del settore, aggiornamenti tecnologici, white paper, ricerche, infografiche, eventi, webinar e altro ancora.

Iscriviti ora