L'accordo di Nvidia con Arm la renderebbe il centro del mondo dei chip

Da: SiliconExpert il 16 settembre 2020

Il 13 settembre 2020, NVIDIA e SoftBank Group Corp hanno annunciato un accordo definitivo in base al quale NVIDIA acquisirà Arm Limited da SBG in una transazione interamente in azioni per 40 miliardi di dollari USA.

L'unione dei due produttori di chip unirebbe i leader di due grandi tendenze tecnologiche, l'intelligenza artificiale e il mobile computing.

La transazione proposta è soggetta alle consuete condizioni di chiusura, tra cui il ricevimento delle approvazioni normative di Regno Unito, Cina, Unione Europea e Stati Uniti. Il completamento della transazione è previsto in circa 18 mesi.

I vantaggi dell'acquisizione:

- NVIDIA espanderà la presenza di Arm nel campo della ricerca e sviluppo a Cambridge, nel Regno Unito, istituendo un centro di ricerca e formazione sull'intelligenza artificiale di livello mondiale e costruendo un supercomputer di intelligenza artificiale alimentato da Arm/NVIDIA per ricerche rivoluzionarie.

- Questa combinazione offre enormi vantaggi a entrambe le aziende, ai clienti e al settore. Per l'ecosistema di Arm, la combinazione aumenterà la capacità di ricerca e sviluppo di Arm e amplierà il suo portafoglio di IP con la tecnologia di GPU e AI leader a livello mondiale di NVIDIA.

- Unendo i punti di forza tecnici delle due aziende è possibile accelerare i progressi e creare nuove soluzioni che consentiranno di creare un ecosistema globale di innovatori.

- NVIDIA investirà in un supercomputer di AI di ultima generazione alimentato da Arm, in strutture di formazione per gli sviluppatori e in un incubatore di startup, che attirerà talenti di ricerca di livello mondiale e creerà una piattaforma per l'innovazione e le partnership industriali in campi quali la sanità, la robotica e le auto a guida autonoma.

- La combinazione creerà un'azienda favolosamente posizionata per l'era dell'IA, la più potente forza tecnologica del nostro tempo. Nei prossimi anni, trilioni di computer dotati di intelligenza artificiale creeranno una nuova Internet delle cose migliaia di volte più grande dell'attuale Internet delle persone.

- L'accordo potrebbe rendere Nvidia un forte concorrente diretto di Intel, che ha superato in valore di mercato per la prima volta all'inizio di quest'anno e di AMDImpacts on the customers :

- Unisce la leadership di NVIDIA nell'intelligenza artificiale con il vasto ecosistema di computing di Arm per promuovere l'innovazione per tutti i clienti.

- Come parte di NVIDIA, Arm continuerà a utilizzare il suo modello di licenza aperta, mantenendo la neutralità globale dei clienti che è stata fondamentale per il suo successo, con 180 miliardi di chip spediti finora dai suoi licenziatari. I partner di Arm beneficeranno inoltre delle offerte di entrambe le società, comprese le numerose innovazioni di NVIDIA.

- NVIDIA proteggerebbe le informazioni riservate di tutti i clienti come fa oggi e come fa Arm.

Qual è l'impatto sulla vostra azienda? Fusioni e acquisizioni sono inevitabili, SiliconExpert ha le soluzioni per aiutarvi a gestire l'impatto di queste acquisizioni.

Per conoscere l'impatto di questa acquisizione sulla vostra catena di fornitura, contattateci subito all'indirizzo www.siliconexpert.com/contact

 

Maggiori dettagli:

https://nvidianews.nvidia.com/news/nvidia-to-acquire-arm-for-40-billion-creating-worlds-premier-computing-company-for-the-age-of-ai https://www.wired.com/story/nvidias-arm-deal-make-center-chip-world/https://www.marketwatch.com/story/nvidias-deal-for-arm-could-mean-a-real-challenge-to-intel-and-amd-but-is-likely-to-face-opposition-2020-09-14

16 settembre 2020, di Nader Yousef

3