Aggiornamento dell'elenco dei candidati SVHC 2024

Da: Joe Corbisiero il 20 febbraio 2024

Il 23 gennaio 2024 l'Agenzia europea per le sostanze chimiche (ECHA) ha pubblicato un altro aggiornamento della SVHC Candidate List, aggiungendo cinque nuove sostanze. Con le cinque nuove sostanze, l'elenco REACH SVHC contiene ora 240 sostanze.

Le 5 sostanze contenute in questa Elenco delle sostanze candidate SVHC Aggiornamento

Secondo l ECHAqueste cinque nuove sostanze "si trovano in prodotti come inchiostri e toner, adesivi e sigillanti e prodotti per il lavaggio e la pulizia".

  1. 2,4,6-tri-test-butilfenolo(Numero CAS: 732-26-3)
  2. 2-(2H-benzotriazol-2-il)-4-(1,1,3,3-tetrametilbutile)fenolo (Numero CAS: 3147-75-9)
  3. 2-(dimetilammino)-2-[(4-metilfenil)metil]-1-[4-(morfolin-4-il)fenil]butan-1-one (Numero CAS: 119344-86-4)
  4. Bumetrizolo (Numero CAS: 3896-11-5)
  5. Prodotti di reazione di oligomerizzazione e alchilazione di 2-fenilpropene e fenolo(Numero CE: 700-960-7)

Secondo l ECHAUna di esse è tossica per la riproduzione, tre sono molto persistenti e molto bioaccumulabili e l'ultima è tossica per la riproduzione e persistente, bioaccumulabile e tossica. Una tossina bioaccumulabile è una sostanza che viene assorbita a una velocità superiore a quella con cui l'organismo riesce a liberarsene. Questo fa sì che un organismo sia a rischio di avvelenamento cronico.

L'Agenzia ha inoltre aggiornato la voce dell'elenco delle sostanze candidate SVHC per il dibutilftalato, includendo le sue proprietà di interferenza con il sistema endocrino per l'ambiente.

La Candidate List conta ora 240 voci - alcune sono gruppi di sostanze chimiche, quindi il numero complessivo di sostanze chimiche impattate è più alto.

I dettagli completi delle sostanze chimiche aggiunte e aggiornate nell'elenco delle sostanze candidate al REACH SVHC 2024: 

Nome della sostanzaNumero CASMotivo dell'inclusioneEsempi di utilizzo
2,4,6-tri-ter-butilfenolo732-26-3 Tossico per la riproduzione (articolo 57c)

Persistente, bioaccumulabile e tossico (PBT)

(Articolo 57d)
Fabbricazione di un'altra sostanza; formulazione di miscele e prodotti combustibili.
2-(2H-benzotriazolo-2-il)-4-(1,1,3,3-tetrametilbutile)fenolo3147-75-9 Molto persistente e molto bioaccumulabile (vPvB)

(Articolo 57e)
Prodotti per la cura dell'aria, prodotti per il rivestimento, adesivi e sigillanti, lubrificanti e grassi, lucidanti e cere, prodotti per il lavaggio e la pulizia.
2-(dimetilammino)-2-[(4-metilfenil)metil]-1-[4-(morfolin-4-il)fenil]butan-1-one  119344-86-4 Tossico per la riproduzione (articolo 57 quater) Inchiostri e toner, prodotti di rivestimento.
Bumetrizolo 3896-11-5 vPvB

(Articolo 57e)
Prodotti di rivestimento, adesivi e sigillanti e prodotti per il lavaggio e la pulizia.
Prodotti di reazione di oligomerizzazione e alchilazione di 2-fenilpropene e fenolo  vPvB

(Articolo 57e)
Adesivi e sigillanti, prodotti di rivestimento, stucchi, stucchi, gessi, argilla per modellare, inchiostri e toner e polimeri.
Dibutilftalato (voce aggiornata) 84-74-2 Proprietà di interferenza con il sistema endocrino

(Articolo 57, lettera f) - ambiente)
Fluidi per la lavorazione dei metalli, prodotti per il lavaggio e la pulizia, prodotti chimici di laboratorio e polimeri.

Fonte: ECHA

SVHC Elenco dei candidati aggiornamenti e come si conformano i produttori?

La Candidate List REACH è un elenco di sostanze che sono state identificate come estremamente preoccupanti per la salute umana o per l'ambiente. Una volta che una sostanza viene aggiunta alla Candidate List, le aziende hanno diversi obblighi da rispettare, tra cui:

  • Fornire informazioni ai clienti sulla presenza della sostanza nei loro prodotti.
  • Ridurre al minimo il rilascio della sostanza nell'ambiente
  • Sviluppare sostanze o processi alternativi che non presentino gli stessi rischi.

Le aziende devono conformarsi al REACH se contengono componenti con una SVHC superiore allo 0,1% del peso dell'articolo.

Secondo l ECHA"Gli importatori e i produttori di articoli devono notificare all'ECHA se il loro articolo contiene una sostanza dell'elenco di sostanze candidate entro sei mesi dalla data in cui è stato incluso nell'elenco (23 gennaio 2024)".

Quali sono le conseguenze della violazione delle norme REACH SVHC?

La violazione dei regolamenti REACH SVHC può avere conseguenze significative per le aziende, che vanno dalle sanzioni finanziarie ai danni alla reputazione e persino alle accuse penali. Ecco una panoramica delle potenziali conseguenze:

Sanzioni finanziarie:

  • Multe: A seconda della gravità della violazione, le aziende possono incorrere in multe salate da parte delle autorità di controllo. Le multe possono ammontare a milioni di euro per le violazioni più gravi.
  • Costi di rettifica: Alle aziende può essere richiesto di intraprendere azioni correttive per risolvere la non conformità, come il richiamo dei prodotti, l'esecuzione di valutazioni di sicurezza o l'implementazione di nuove misure di gestione del rischio. Queste azioni possono essere costose e richiedere molto tempo.
  • Perdita di affari: I clienti possono esitare a fare affari con un'azienda che ha violato le norme REACH SVHC, con conseguente perdita di fatturato e di quote di mercato.

Danno reputazionale:

  • Pubblicità negativa: La notizia di una violazione del REACH SVHC può danneggiare la reputazione di un'azienda, provocando una copertura negativa da parte della stampa e potenzialmente influenzando il prezzo delle azioni.
  • Perdita di fiducia dei consumatori: I consumatori possono essere meno propensi ad acquistare prodotti da un'azienda che mette a rischio la loro salute e sicurezza.
  • Esclusione dalle catene di fornitura: Alcune aziende possono decidere di escludere dalla propria catena di fornitura i fornitori che hanno violato le norme REACH SVHC.

Conseguenze legali:

  • Denunce penali: In alcuni casi, le gravi violazioni dei regolamenti REACH SVHC possono portare ad accuse penali contro l'azienda o i suoi dirigenti.
  • Divieto di vendita dei prodotti: Se un prodotto contiene una SVHC che viola i regolamenti, può essere vietato dalla vendita nell'UE.

Come evitare Violating REACH SVHC Regolamenti

Navigare nella normativa REACH SVHC può essere complesso, ma le misure proattive possono aiutare a evitare problemi di conformità. Conoscete la vostra esposizione: monitorate regolarmente gli aggiornamenti, cercate una guida esperta, aumentate la visibilità delle vostre distinte base (BOM) e cercate alternative più sicure. L'utilizzo di strumenti software per la gestione della conformità REACH può snellire il processo e ridurre al minimo gli errori, grazie a collegando documentazione accurata.

I leader del settore preferiscono SiliconExpert per gestire la conformità SVHC nelle loro distinte base e negli elenchi approvati di componenti e produttori (ACL/AML). Responsabili della conformità, team di approvvigionamento e ingegneri:

  • Identificare con precisione le SVHC nei loro prodotti e componenti.
  • Generare documentazione e rapporti conformi al regolamento REACH senza alcuno sforzo.
  • Ricevere avvisi sulle modifiche normative per affrontare in modo proattivo i rischi potenziali.

Collaborando con SiliconExpert, le aziende ottengono la fiducia e la chiarezza necessarie per affrontare le complessità della conformità REACH SVHC.

Gestire con sicurezza la conformità REACH SVHC con SiliconExpert

Gestire e gestire gli aggiornamenti delle normative di conformità ambientale è già abbastanza complesso; è ancora peggio quando i dati sono isolati all'interno dell'organizzazione. Con SiliconExpert, i responsabili della compliance manager, ingegneri, e professionisti dell'approvvigionamento possono ottenere le informazioni e il supporto necessari. Semplificate l'adempimento dei vostri requisiti di conformità, tra cui:

Creazione di un file di dati tecnici per soddisfare gli obblighi ROHS (UE)
Identificazione delle sostanze pericolose incluse nel prodotto per il REACH (UE)
Deposito presso l'ECHA per la conformità SCIP
Identificazione delle sostanze chimiche per la conformità con Prop 65 (California)
Identificazione della presenza di sostanze chimiche PFAS nel prodotto (multe in arrivo nel 2027) 

Per saperne di più

Iscriviti ai nostri blog

Unisciti agli oltre 74.000 leader di componenti elettronici che ricevono aggiornamenti e approfondimenti da SiliconExpert' Tech Updates! Iscrivetevi oggi stesso e avrete accesso ad articoli sulle ultime tendenze del settore, aggiornamenti tecnologici, white paper, ricerche, infografiche, eventi, webinar e altro ancora.

Iscriviti ora