Gli Stati Uniti limitano la tecnologia dei chip di memoria alla Cina

Da: Joseph Lee il 10 ottobre 2022

Venerdì 7 ottobre7 ottobre 2022, il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti2022, il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti ha approvato un'ampia normativa che impedisce alla Cina di accedere a determinate tecnologie per microchip a semiconduttore prodotte con apparecchiature statunitensi da qualsiasi parte del mondo. I produttori di chip cinesi non potranno più ricevere attrezzature per produrre chip logici avanzati di dimensioni inferiori a 16 nanometri (nm). Questa restrizione riguarda i progressi tecnologici e militari di Pechino, nel tentativo di rallentarne lo sviluppo.

La Cina non può acquistare i chip di punta di Nvidia e AMD per l'intelligenza artificiale (A.I.). Questo aiuta le aziende nazionali a crescere rapidamente senza dover competere con il fiorente mercato cinese dei chip. Per saperne di più: https://www.siliconexpert.com/blog/us-chip-export-china/

L'aggiornamento riguarda principalmente le apparecchiature che producono i seguenti chip:

  • Chip logici (architetture di transistor non planari, ad esempio FinFET o GAAFET) da 16 nm o più piccoli
  • Chip di memoria dinamica ad accesso casuale (DRAM) con half-pitch da 18 nm o inferiore
  • Chip di memoria flash NAND con 28 strati o più

Queste restrizioni prevedono che anche i centri di produzione di proprietà straniera situati in Cina debbano richiedere l'approvazione, caso per caso, per continuare a ottenere le attrezzature di produzione. Inoltre, le apparecchiature DRAM devono essere esaminate dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti prima dell'importazione, ritardando notevolmente lo sviluppo delle DRAM in Cina.

 

Produttori di chip colpiti

Diverse fabbriche di produzione di chip in Cina subiranno ripercussioni. ChangXin Memory Technologies (CXMT) è la più grande fabbrica di chip di memoria di proprietà cinese, con circa l'1,4% della produzione totale di capacità DRAM a livello mondiale. Anche lo stabilimento sudcoreano SK Hynix DRAM di Wuxi, che produce il 13% della capacità globale di DRAM, sarà colpito da questa misura di restrizione.

 

Misurare l'impatto delle normative sulla vostra azienda BOM

Con ogni nuova normativa, è importante vedere l'impatto che potrebbe avere sulle strategie aziendali e di approvvigionamento dell'organizzazione. Il rischio può essere mitigato utilizzando uno strumento automatizzato di BOM Manager. SiliconExpert tiene traccia di numerosi fattori di rischio all'interno di BOM Manager, tra cui il rischio di multi-sourcing e i livelli di inventario.

SiliconExpertIl team che si occupa dei dati monitora costantemente gli eventi dirompenti e aggiorna i livelli di rischio per alcuni componenti che potrebbero essere colpiti da tali eventi. Gli utenti possono ricevere avvisi istantanei se i livelli di inventario sono scesi al di sotto di una certa soglia, consentendo di adottare misure proattive per evitare un'interruzione della catena di approvvigionamento.

BOM Per saperne di più su SiliconExperte sul nostro software per la riduzione dei rischi, contattateci qui sotto:

Iscriviti ai nostri blog

Unisciti agli oltre 74.000 leader di componenti elettronici che ricevono aggiornamenti e approfondimenti da SiliconExpert' Tech Updates! Iscrivetevi oggi stesso e avrete accesso ad articoli sulle ultime tendenze del settore, aggiornamenti tecnologici, white paper, ricerche, infografiche, eventi, webinar e altro ancora.

Iscriviti ora