Gli Stati Uniti limitano le esportazioni di chip AI in Cina

Da: Joe Corbisiero il 6 dicembre 2023

Il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti sta limitando la vendita di chip avanzati di intelligenza artificiale (AI) alla Cina, dopo aver annunciato nuove regole di esportazione in ottobre. Le ultime misure riguardano in particolare i chip AI A800 e H800 di Nvidia, con potenziali implicazioni per i giganti dei semiconduttori Intel e AMD. Inoltre, le nuove regole hanno un impatto sull'esportazione di apparecchiature per la produzione di semiconduttori di aziende importanti come Applied Materials, Lam e KLA.

La nuova modifica delle regole è dovuta al fatto che i produttori di chip hanno progettato chip con specifiche leggermente inferiori alle aspettative per aggirare il precedente divieto dell'ottobre 2022. Le nuove regole riguardano questi chip prodotti specificamente per la Cina e richiederanno ai produttori di chip di notificare al governo degli Stati Uniti i nuovi chip con prestazioni insufficienti prima che vengano spediti in Cina.

Perché gli Stati Uniti limitano le vendite di chip AI alla Cina??

Nel tentativo di rafforzare la sicurezza nazionale, gli Stati Uniti stanno cercando di impedire alla Cina di acquisire semiconduttori avanzati che potrebbero favorire i progressi dell'intelligenza artificiale, soprattutto quelli con applicazioni militari. La Cina, insieme ad altri 21 Paesi, tra cui Russia e Iran, subirà la restrizione all'esportazione di chip avanzati. La restrizione delle vendite di chip avanzati per l'intelligenza artificiale e la limitazione della vendita di macchine per la produzione di chip avanzati rallenteranno gli avversari degli Stati Uniti dal raggiungere i produttori di chip occidentali.

Le restrizioni all'esportazione dei chip AI influenzeranno la vostra attività?

SiliconExpert monitora gli eventi di disturbo e aggiorna i livelli di rischio per componenti specifici che potrebbero interrompere le vostre linee di produzione.

Scoprite come monitorare gli eventi globali che potrebbero mettere a rischio la vostra catena di fornitura con il Supply Chain Risk Management.

Per saperne di più

Autore/ricercatore che ha contribuito: Hala Mohamed, R&S SiliconExpert

Iscriviti ai nostri blog

Unisciti agli oltre 74.000 leader dei componenti elettronici che ricevono aggiornamenti e approfondimenti da SiliconExpert Tech Updates! Iscrivetevi oggi stesso e avrete accesso ad articoli sulle ultime tendenze del settore, aggiornamenti tecnologici, white paper, ricerche, infografiche, eventi, webinar e altro ancora.

Iscriviti ora