La chiusura della fabbrica di 3M potrebbe scuotere il mercato globale dell'elettronica

Da: SiliconExpert il 11 maggio 2022

I produttori di chip utilizzano un PFAS per semiconduttori come refrigerante durante l'incisione dei chip, e l'80% di questo prodotto proviene da un singolo stabilimento della 3M in Belgio. l'80% di questo prodotto proviene da un singolo stabilimento 3M in Belgio.

 

11 maggio 2022 - I produttori globali di chip stanno affrontando un problema importante con la chiusura di uno stabilimento della 3M Company che produce la maggior parte del refrigerante per semiconduttori al mondo. Il 90% della fornitura mondiale di questo refrigerante proviene da 3M e l'80% da un unico stabilimento in Belgio.

 

Il refrigerante, un liquido fluorurato PFAS (sostanze perfluoroalchiliche e polifluoroalchiliche), è prodotto quasi esclusivamente da 3M. Può essere utilizzato anche come detergente, essiccante e solvente. Durante la produzione di chip, la precisione e il controllo della temperatura sono fondamentali per il successo della fabbricazione. Questo liquido refrigerante viene utilizzato per raffreddare le apparecchiature a semiconduttore per garantire un funzionamento stabile senza causare danni ai componenti e alle apparecchiature per un periodo di tempo prolungato.

 

Perché la fabbrica è stata chiusa?

Il Belgio ha introdotto nuovi controlli ambientali sugli standard dei PFAS e sulle modalità di gestione del processo di bonifica e smaltimento delle sostanze chimiche PFAS. La 3M Co. hha dovuto affrontare azioni normative sui PFAS e il suo stabilimento di Zwijndrecht, in Belgio, è stato parzialmente chiuso per quasi sei mesi. Il 18 marzo, 3M ha inviato una comunicazione ufficiale ai suoi clienti sulla chiusura a tempo indeterminato dell'impianto belga.

 

3M ha incrementato la produzione di questo refrigerante in uno stabilimento statunitense, ma con una capacità limitata, questo impianto non è in grado di soddisfare la domanda globale.

 

Impatto sull'industria dei semiconduttori

Secondo fonti del settore, i clienti di 3M potrebbero gestire fino a 3 mesi le attuali scorte di refrigerante. Ma se il problema non verrà risolto entro questo periodo, potremmo assistere a impatti significativi sulla produzione nell'industria dei chip.

 

SiliconExpert sta monitorando da vicino questa situazione e fornisce informazioni per accedere al rischio e trovare alternative in caso di interruzione. Lo strumento di gestione del rischio della catena di approvvigionamento di P5 tiene traccia anche dei livelli di inventario, delle previsioni di prezzo e dei tempi di consegna.

SiliconExpert pulsante CTA rosso per saperne di più pulsante sfondo trasparente

Esplora l'argomento

3