TSCA Sezione 8(a)(7) Requisiti per la segnalazione e la conservazione dei PFAS "Final Rule" - AGGIORNATO

Da: Victoria Cross il 28 novembre 2023

Aggiornamento di novembre 2023

 Il 6 novembre, l'EPA ha pubblicato la sezione 8 (a) (7) del TSCA Rule List of Chemicals per quanto riguarda i requisiti di segnalazione e registrazione.  

L'EPA definisce i PFAS per includere almeno una di queste tre strutture: 

  • R-(CF2)-CF(R')R", dove sia la parte CF2 che quella CF sono atomi saturi;  
  • R-CF2OCF2-R', dove R e R' possono essere F, O o carboni saturi.  
  • CF3C(CF3)R'R'', dove R' e R" possono essere F o atomi saturi. 

Un elenco di sostanze chimiche che soddisfano la definizione strutturale di PFAS, come definito da questa norma, è disponibile sul Comptox Chemicals Dashboard dell'EPA. Questo elenco include le sostanze chimiche provenienti sia dall'inventario TSCA che dalle richieste di esenzione per volumi ridotti. 

Originale

L'Agenzia per la protezione dell'ambiente (EPA) ha finalizzato i requisiti di rendicontazione e di registrazione per i dati sulle sostanze per e polifluoroalchiliche (PFAS) per i dati sulle sostanze per- e polifluoroalchiliche (PFAS), per proteggere le comunità da queste sostanze chimiche per sempre.

L'EPA richiederà a chiunque abbia prodotto o importato PFAS o articoli contenenti PFAS a partire dal 1° gennaio 2011, di riferire elettronicamente sull'uso dei PFAS, sui volumi di produzione, sullo smaltimento, sull'esposizione e sui pericoli. I produttori avranno 18 mesi di tempo per comunicare all'EPA i dati sui PFAS. Si produttori, tuttavia, potrebbero avere 24 mesi di tempo, a seconda dei loro obblighi di comunicazione.

L'EPA gestisce un elenco di tutte le sostanze chimiche prodotte, lavorate o importate negli Stati Uniti, denominato TSCA Chemical Substance Inventory. Questo elenco comprende oltre 1.460 PFAS. Ta nuova decisione consente all'EPA di caratterizzare meglio le fonti e le quantità di PFAS prodotti negli Stati Uniti.

L'impatto sui produttori

Questa nuova decisione consente all'EPA di raccogliere meglio i dati azionabili sulle "sostanze chimiche per sempre". Grazie alla raccolta di questi nuovi dati, l'EPA, così come i governi statali e locali, possono emanare nuove politiche e regolamenti che possono avere un impatto sui produttori di prodotti contenenti articoli PFAS.

 

Come può aiutare SiliconExpert?

Con la continua evoluzione delle normative sui PFAS e su altre sostanze chimiche, SiliconExpert mantiene aggiornati i dati di conformità per supportare i propri clienti attraverso queste normative in continua evoluzione e per servire al meglio i propri clienti. Attualmente, i dati di conformità della piattaforma P5 includono le sostanze PFAS attraverso il REACH, il PFOA, il PFOS e i POP.

 
 

 

 

Per saperne di più

Iscriviti ai nostri blog

Unisciti agli oltre 74.000 leader di componenti elettronici che ricevono aggiornamenti e approfondimenti da Tech Updates di SiliconExpert! Iscrivetevi oggi stesso e avrete accesso ad articoli sulle ultime tendenze del settore, aggiornamenti tecnologici, white paper, ricerche, infografiche, eventi, webinar e altro ancora.

Iscriviti ora